google

Google: vietato violare le norme. 12 nuove penalità

Ricevere una penalità di Google significa subire degli effetti devastanti legati alla perdita di visibilità della ricerca organica e ad un notevole decremento di traffico verso il proprio sito web. Il sito penalizzato da Google, riceverà un rapporto sulle azioni manuali attraverso Google Search Console. Una volta risolta la violazione rilevata, sarà necessario indagare sulle origini del problema e sulla risoluzione, attraverso una “richiesta di riconsiderazione”.

12 nuovi tipi di sanzioni manuali

Di recente sono stati introdotti 12 nuovi tipi di sanzioni per azioni manuali che implicano la violazione delle norme di Google News e Google Discovery. In passato, le azioni manuali erano limitate alle violazioni della Ricerca Google. Il colosso informatico, in realtà, applicava già prima le politiche sanzionatorie su News e Discover ma in modo automatizzato.

Differenza tra sanzione automatica e sanzione manuale

Prima di procedere nella trattazione, è opportuno precisare che esiste una differenza sostanziale tra sanzione automatica e sanzione manuale. A differenza di quanto accade per la sanzione automanizzata, quella manuale viene emessa da un revisore umano di Google e applicata qualora lo stesso giudichi il sito in esame non conforme alle linee guida di Google.

Conseguenze di una sanzione manuale

In generale, è possibile affermare che una sanzione manuale provoca un effetto immediato: le pagine e i siti vengono classificati più in basso nella Ricerca Google. Si tratta, senza ombra di dubbio, di sanzioni molto gravi che il proprietario di ogni sito dovrebbe cercare di evitare poichè le conseguenze negative in termini di traffico, sono molto difficili da recuperare. Tuttavia, ad oggi, non è chiaro quali saranno le conseguenze legate alla violazione delle norme di Google News e Google Discovery.

Quali sono le azioni manuali di Google news e Google discovery?

L’unica sanzione manuale prevista per Google News è legata alla violazione delle politiche di trasparenza. E’ il caso di quei siti web che non forniscono sottotitoli chiari, informazioni sugli autori, sull’editore, sulla società o la rete editoriale o ancora, si mostrano lacunosi in merito alle informazioni di contatto.

Per quanto riguarda le penalità manuali specifiche per Google Discover, sono due:

  • Contenuti a Tema per adulti. Google rileva contenuti che includono atti sessuali, nudità, materiale sessuale esplicito e attività sessualmente allusive.
  • Contenuti fuorvianti. Google rileva contenuti idonei a creare confusione e fuorviare gli utenti promettendo una storia o un argomento che non si riflette nel contenuto.

Nove altre sanzioni manuali sono previste in caso di violazione delle norme condivise tra Google News e Google Discover:

  • Contenuti pericolosi. Google rileva contenuti idonei a causare gravi danni a persone o animali.
  • Contenuti molesti. Google rileva contenuti minacciosi che includono molestie e bullismo.
  • Contenuti che incitano all’odio.
  • Media manipolati. Google rileva contenuti multimediali che sono stati manipolati per fuorviare, manipolare ed ingannare i destinatari.
  • Contenuti medici. Google individua contenuti volti a fornire consulti medici, diagnosi e cure a scopi commerciali.
  • Contenuti sessualmente espliciti. Google rileva contenuti volti a provocare eccitazione sessuale attraverso video e immagine esplicite
  • Contenuti di tipo terroristico. Google rileva contenuti che promovono o istigano atti di violenza, di terrorismo ed estremismo, inclusi quelli che puntano al reclutamento o alla celebrazione di attacchi terroristici.
  • Violenza e contenuti cruenti. Google rileva e non ammette contenuti che incitano all’odio e alla violenza.
  • Linguaggio volgare. Google rileva e penalizza il linguaggio volgare farcito di parolacce e insulti.

Come recuperare una penalità di azione manuale

Il ripristino da un’azione manuale è sempre possibile ma non affatto semplice. Come anticipato, questo tipo di violazioni, provocano effetti immediati che implicano un posizionamento più basso nella classifica di Ricerca di Google. Sarà necessario formulare una richiesta di riconsiderazione per neutralizzare tali penalità.

 

Leggi anche SEO: cos’è e perchè è indispensabile