Agenzia di Comunicazione: una scelta vincente

E’ difficile spiegare nello specifico cos’è e di cosa si occupa un’agenzia di comunicazione, per semplificare potremmo dire che un’agenzia di questo tipo nasce al fine di promuovere l’immagine e l’attività delle aziende e dei clienti utilizzando le più avanzate e diffuse tecnologie di comunicazione digitale e non. L’obiettivo di un’agenzia di comunicazione è quello di rendere popolare l’attività di un cliente o il suo brand, attraverso una serie di azioni che mirano ad incrementare le vendite attraverso una strategia ben studiata. Per questo, i servizi offerti, rappresentano un ottimo supporto per il business di piccole, medie e grandi aziende che possono, con  tale ausilio, crearsi un’identità forte e un’immagine riconoscibile sul mercato.

Online e offline

Le agenzie di comunicazione operano online e offline. La comunicazione online si basa sull’utilizzo di strumenti che permettono di diffondere un brand o un servizio su internet partendo dalla creazione di un sito web efficace fino ad arrivare al social media marketing. Una volta creato il sito, l’agenzia si occupa di monitorare l’efficienza e il posizionamento dello stesso su un  motore di ricerca attraverso strategie SEO e gestisce campagne a pagamento su Google AdWords e Facebook Ads. La comunicazione offline, per contro, comprende tutte le azioni di marketing e comunicazione svolte al di fuori del web attraverso allestimenti, eventi di marchio, pubblicità in radio o sui giornali ma anche cartellonistica, volantinaggio ecc.

La struttura di un’agenzia di comunicazione

Un’agenzia di comunicazione è composta da un team di professionisti con a capo un direttore creativo che definisce gli obbiettivi da raggiungere e le strategie migliori da adottare per raggiungere tale scopo. Il direttore si affianca ad altre figure come l’account manager, si tratta di una figura che funge da mediatore tra l’agenzia e il cliente e si fa portavoce delle esigenze di quest’ultimo. Il copywriter è, all’interno del team, l’esperto in comunicazione persuasiva che si occupa della redazione di contenuti e spesso lavora a stretto contatto con l’art director, il grafico che cura l’aspetto visuale e di desing dei contenuti.

Perchè avvalersi di un’agenzia di comunicazione?

I motivi che spingono aziende, anche di piccole dimensioni, a rivolgersi ad un’agenzia di comunicazione sono numerosi. Accade spesso di produrre un ottimo prodotto che tuttavia resta invenduto oppure è destinato a non vincere la concorrenza a causa di una scarsa e insufficiente promozione strategica e comunicativa. Questo accade perchè ogni giorno siamo bombardati da numerose informazioni pubblicitarie e diventa sempre più difficile ricordare un brand piuttosto che un’altro. La bravura del professionista della comunicazione consiste nel creare strategie e contenuti in grado di catturare l’attenzione del pubblico. Avvalersi di un’agenzia di comunicazione permette al cliente di gestire la propria attività imprenditoriale senza occuparsi e preoccuparsi di rafforzare la propria immagine e la propria identità fuori e dentro il mondo del web.

La comunicazione è una cosa seria!

Accade spesso di sottovalutare il ruolo che, oggi più che mai, la comunicazione ha nel business. Sono in tanti, infatti, coloro che pensano di poter gestire autonomamente le azioni di comunicazione volte a promuovere un prodotto o la propria immagine o, addirittura, di poterne dare a meno. La verità è che per svolgere un buon lavoro in questo settore è necessaria la coesistenza di una serie di capacità e attitudini che i professionisti della comunicazione sviluppono nel corso di anni ed anni di esperienza per poi metterle a servizio dei clienti. Scegliere di risparmiare sulla comunicazione è sicuramente una scelta legittima ma i dati statistici lasciano comprendere come affidarsi a dei professionisti del settore è una scelta vincente e di successo che a lungo andare premia il cliente e lo gratifica.

 

Leggi anche:

– Copywriter: chi è e cosa fa

– Personal Branding: cos’è, come farlo e perchè?