strategie di marketing

Strategia di marketing ai tempi del Covid-19

La pandemia di Covid-19 ha paralizzato il mondo per alcuni mesi, portando nelle nostre vite stress, paura e incertezze ma questo non giustifica, in un progetto di marketing digitale, che non ci si attivi ad aggiornare la nostra strategia di marketing che inevitabilmente è stata capovolta dal corso degli eventi.
Con le restrizioni acute di marzo/aprile e con le successive restrizioni, abbiamo visto come il web si sia confermato come una risorsa essenziale: basti pensare alla Didattica a Distanza, allo smartworking o ancora allo shopping. Ed è un trend destinato ad aumentare.
Le vendite online di beni e servizi hanno visto un’impennata clamorosa da quando è iniziata l’emergenza coronavis che ha polarizzato il trend di crescita di questo nuovo modus vivendi portando la crescita oltre al 18% in più rispetto al 2019.
Per questo motivo, è necessario che tutte le aziende ripensino alla loro struttura, valutino l’opportunità di lanciarsi sul web e che quelle che – previdentemente – ci sono già, ripensino la propria strategia di marketing per il presente ed il futuro prossimo.

Strategia di marketing su misura del cliente: la soluzione giusta per questo periodo

Il primo passaggio da fare – ormai lo diciamo sempre – è quello dell’analisi: solo osservando il contesto, le trasformazioni e i cambiamenti in atto potremo capire le dinamiche e quindi agire di conseguenza. Chiaramente, il periodo è imprevedibile e la continua variabilità dei provvedimenti atti a contenere l’emergenza sanitaria impongono una certa attenzione e una certa versatilità nel modulare la nostra strategia di marketing. Però alcuni capisaldi rimangono invariati e sono legati all’analisi che si fa a monte: non va mai trascurato l’obiettivo o gli obiettivi individuati come non va dimenticato qual è il nostro pubblico e quale il messaggio generale che vogliamo veicolare. La versatilità sta nella capacità di adattare la strategia al momento: sono assolutamente cambiati i bisogni e le richieste del pubblico e bisogna prenderne atto e tenerne conto! Per questo, è necessario adattare la comunicazione, personalizzarla su misura dell’utente (che è anche un potenziale cliente) e trasmettere affidabilità e sicurezza. E l’unico modo per farlo è mantenendo la relazione con lui.

Se la strategia di marketing seguita finora è stata fatta bene, la relazione con il potenziale cliente è già stabile, il nostro brand ha già una buona reputazione. Quindi sarà sufficiente, con gli aggiustamenti del caso, continuare a tessere nuove relazioni e conservare quelle già in essere, con la presenza sui canali digitali e quindi nella vita degli utenti. Una presenza costante e ben studiata (aggiustando il piano editoriale e di conseguenza il calendario editoriale) è la soluzione giusta in questo periodo, soprattutto considerato che gli utenti trascorrono molto più tempo sul web e cercano sempre più in questo mondo le risposte ai loro bisogni.

Pubblicità digitale: investimento necessario, anche (e soprattutto) in tempi di crisi

Dati alla mano, le aziende – nei momenti di crisi – tendono a tagliare sui costi variabili e sulle spese accessorie. Nell’immaginario comune, purtroppo, il budget per la pubblicità rientra tra questi. E invece non c’è nulla di più sbagliato! Per spingersi in avanti in tempi difficili, bisogna continuare ad investire sul proprio brand, altrimenti si rischia di soccombere.
La comunicazione sui social media, gli articoli nei blog e le campagne di email marketing sono sicuramente molto importanti ma non bastano: è necessario fare in modo che questi contenuti arrivino agli utenti, che conoscano il brand e lo considerino parte integrante della soluzione a quel determinato bisogno! Quindi via libera a campagne di pubblicità su facebook, instagram o sui social che permettono di raggiungere il nostro potenziale cliente. E non dimentichiamo Google e le campagne Pay Per Click, altra grande risorsa che non possiamo lasciare indietro.

Se avete necessità di una strategia di marketing nuova o di adattarne una pre-esistente al momento che stiamo vivendo, siamo a disposizione, contattaci senza impegno e studieremo insieme come spingere il tuo brand in questo periodo difficile.